Debuttano a Verona una nuova generazione di “pali smart” cablati in fibra ottica, che oltre ad un’illuminazione led, sono dotati anche di una presa per la ricarica veloce dei veicoli elettrici.
Il capoluogo veneto nell’ambito del programma “Electrify Verona“, avviato nel settembre scorso da Comune di Verona, grazie alla collaborazione con Volkswagen Group Italia e AGSM Verona è la prima città europea a dar vita a questa nuova sperimentazione, con l’utilizzo di una soluzione tecnologica dal design italiano.
“È un momento importante – ha affermato il sindaco di Verona Federico Sboarina – l’avvio di questa nuova infrastruttura concretizza sempre di più la nostra idea di “smart city” che per questa amministrazione resta un passaggio fondamentale per una crescita più armonica e per la difesa dell’ambiente e della qualità della vita. L’offerta di ulteriori servizi innovativi a residenti e turisti non potrà che aumentare l’attrattività di Verona e l’efficienza stessa della macchina amministrativa comunale che avrà sempre più strumenti a disposizione per compiere la sua missione”.
I primi due pali di un colore verde acceso sono stati quindi posizionati in in via Righi e in via Montorio.
Nel corso del 2019 è prevista l’installazione di altri 10 pali intelligenti, dotati non solo di un’antenna WiFi e una telecamera per il controllo urbano ma anche di una presa per la ricarica veloce delle vetture elettriche a 22 kWh.
Alla fine del 2021 saranno 100 le postazioni di ricarica in città, facendo così di Verona una delle città europee più smart city, tra le città che maggiormente sarà in grado di supportare l’e-mobility.
“La strada verso una mobilità completamente elettrica è ancora lunga- ha dichiarato Massimo Nordio, amministratore delegato di Volkswagen Group Italia – ma questa seconda fase del progetto Electrify Verona costituisce un ulteriore passo avanti in questo senso. Infatti, per facilitare la diffusione della e-mobility non basta solo incentivare l’acquisto di vetture a zero emissioni, è necessario anche predisporre un’infrastruttura e un’organizzazione adeguate a supportarne l’utilizzo. Per questo Volkswagen Group Italia è impegnata in prima persona in progetti concreti come Electrify Verona e non solo”

Share This