Aumenta il trend di vendita delle auto ibride in Italia, un mercato in forte crescita anche per le auto totalmente elettriche.
Ad oggi in Europa circolano più di 500.000 vetture elettriche e circa 670.000 vetture ibride, in Italia però l mercato delle auto elettriche è al momento ancora molto arretrato.
Molti marchi automobilistici si sono detti pronti ad investire in modelli auto a zero emissioni. Oltre aToyota che è stata tra le prime a puntare sulle vetture ibride, gruppi come Volkswagen, Mercedes, Bmw, Toyota, Hyundai, Volvo e l’alleanza Nissan, Renault, Mitsubishi e persino Porsche si sono dette pronte ad investire in tecnologie per la vendita di nuovi modelli a motore elettrico e soddisfare tutti coloro più sensibili alle tematiche ambientali e che puntano pure ad un risparmio di carburante.
Volkswagen ha annunciato la messa nel mercato di ben 27 modelli elettrici entro il 2022. 12 invece l’Audi entro il 2025 e anche Porsche nel 2019 arriverà con la sua prima auto sportiva a emissioni zero, la Taycan.
Quest’ultima con un comunicato ufficiale ha fatto sapere che “Il nostro sarà un futuro diesel-free“, e che che dal 2025 ogni vettura avrà un powertrain a batteria, sia esso ibrido od elettrico puro.
Da notare purtroppo però l’assenza delle vetture italiane nel panorama ibrido ed elettrico che mostrano un forte ritardo rispetto alla Cina e alcuni paesi europei che hanno registrato importanti crescite grazie ad incentivi statali e programmi di infrastrutture per promuovere l’elettrificazione.
Sembrerebbe che Fiat stia conducendo dei test per una Panda ibrida Plug-In e un Ducato elettrico.
Speriamo vengano immesse nel mercato a breve.

Share This