Trend negativo per il mercato globale degli smartphone nel primo trimestre 2018: -2%.
Il principale freno alla crescita è la Cina (-5% su base annua), dove si è registrata una netta flessione delle vendite.
Continua invece a crescere il prezzo medio di vendita degli smartphone, che raggiunge i 374 milioni di dollari a livello internazionale con un incremento del fatturato del 18% su base annua.
Questo è quello che emerge dal consueto rapporto trimestrale sull’andamento del mercato smartphone Strategy Analytics , che riporta due importanti notizie: il sorpasso, previsto, di Samsung su Apple per numero di smartphone spediti che si aggiudica il primo posto in termini di dispositivi venduti, e il posizionamento invece al quarto posto della classifica mondiale di Xiaomi, con il rispettivo superamento di Oppo.
Sembra che Xiaomi abbia spedito 28,3 milioni di smartphone nel primo trimestre del 2018 accaparrandosi una quota mercato pari all‘8,2% su scala globale distante poco più di 3 punti percentuali da Huawei, che invece occupa il terzo gradino del podio.
Mentre alcuni mercati sono saturi e vanno a rilento l’Italia va in controtendenza, con un aumento delle vendite e dei ricavi.
Rispetto al primo trimestre del 2017, si è registrato un aumento degli smartphone venduti dello 0,2%, ben oltre la media, con un totale di circa 4 milioni di dispositivi immessi nel mercato.
In termini di valore, nei primi mesi dell’anno è stata registrata una crescita del 15,4% , fenomeno da attribuire proprio alle vendite dei modelli di fascia alta.

Share This