È stata lanciata al recente Mobile World Congress di Barcellona, la nuova app InstaVoice ReachMe. un’app di nuova generazione che sfrutta le tecnologie Voice over Data per consentire agli utenti di ricevere chiamate ai loro numeri mobili dall’interno dell’app, sui dati.
La mente creatrice è stata la software house Kirusa, società leader mondiale nelle soluzioni di comunicazione su reti di dati per consumatori e imprese, che ha ben pensato di offrire agli utenti un’esperienza di telefonia unica, convertendo le chiamate in arrivo ai propri numeri di cellulare esistenti in chiamate VoIP.
La persona chiamata deve semplicemente avere una connessione dati attiva per ricevere chiamate ed ecco che numerosi viaggiatori possono risparmiare sulle tariffe di roaming utilizzando ReachMe quando sono all’estero.
Questa applicazione inoltre è in grado di convertire le chiamate in modo tale da rendere l‘utente sempre raggiungibile.
Nel momento in cui il sistema rileva che il numero chiamato è “irraggiungibile” allora inoltrerà la chiamata a InstaVoice ReachMe che trasformerà la chiamata e  farà tornare l’utente raggiungibile anche se tecnicamente non lo sarebbe per il proprio operatore telefonico.
Un altro caso d’uso è per gli utenti che hanno più schede SIMNon è più necessario trasportare più SIM e telefoni, poiché tutte le chiamate, a qualsiasi numero di cellulare, possono ricevere risposta nell’app InstaVoice ReachMe. I numeri sono virtualizzati e possono essere risolti dall’app mobile, anche se la scheda SIM non si trova nel dispositivo.
Al momento ReachMe non è attiva nel nostro paese ma supporta le chiamate entranti da numeri di cellulare di  Stati Uniti,RegnoUnito, Spagna , Francia , Germania , Irlanda , PaesiBassi , Austria , Belgio , Lussemburgo , Sudafrica , Portogallo , Polonia , Panama , Svezia e Svizzera.

Share This