Introdotto per la prima volta nel 2015, Project Sunroof è un software gratuito lanciato da Google con il quale è possibile calcolare l’energia prodotta con il fotovoltaico dai tetti delle nostre case.
Questo strumento, disponibile al momento purtroppo solo negli USA e da quest’anno anche in Germania, indica quanta luce solare colpisce il tetto della propria abitazione, stimando quindi quanto si potrebbe risparmiare nella bolletta elettrica con l’installazione del fotovoltaico. Se si decidesse poi di procedere, verranno offerti i contatti di vari specialisti con tanto di preventivo completo.
Mettendo insieme dati da Google Maps e Google Earth, la conformazione 3D dei tetti e le informazioni ottenute dalle registrazioni meteorologiche annuali, Project Sunroof è in grado di valutare se la posizione di una casa ha del potenziale per l’istallazione di pannelli fotovoltaici e quindi se il solare è un investimento conveniente per tale abitazione. Le informazioni vengono raccolte da un algoritmo capace di riconoscere i pannelli solari dalle immagini satellitari.
La compagnia californiana è riuscita a mappare i tetti di case, industrie ed edifici sparsi negli Stati Uniti dimostrando che circa l’80% delle strutture è potenzialmente adatta all’installazione di pannelli solari.
Google da anni si sta dimostrando sensibile al tema dell’energia rinnovabile.
L’idea è interessante, ma per ora limitata. Attendiamo la diffusione di questo tool anche in Italia.

Share This