La nostra cara vecchia lampadina illuminava le nostre case con la sua luce calda, con l’arrivo delle luci Led la situazione cambia e possiamo scegliere la temperatura di colore che preferiamo.
La temperatura di colore qualifica la tonalità della luce e viene misurata in Kelvin. Le lampadine che tendono al giallo producono una luce più calda, mentre quelle che tendono al blu sono a luce fredda.
Ovviamente la scelta della temperatura di colore dipende dalle nostre preferenze personali e dalle esigenze di illuminazione del luogo in cui le lampadine verranno installate.
Va sottolineato che L’impatto della tonalità della luce è soprattutto psicologico.
Alla luce calda vengono associate sensazioni positive e accoglienti, di maggior comodità. È più adatta a creare un ambiente più intimo.
La luce fredda invece viene percepita come dura e tagliente. Esalta una sensazione di ordine e pulizia, ecco perchè viene scelta in ambienti quali uffici, ospedali e luoghi pubblici.
In definitiva più la temperatura del colore è bassa e più produce una luce calda e rilassante mentre una temperatura più alta diffonde una luce più fredda ed energizzante.

Share This