La forza delle maree per la produzione di energia. La MeyGen, società formata dalla banca d’affari americana Morgan Stanley, dalla società energetica francese International Power e dal produttore australiano di turbine Atlantis Resource Corporation, ha inaugurato in Scozia, nel Pentland Firth, la prima di 4 turbine nel mondo che sfrutteranno l’energia delle maree per produrre elettricità.
Installata sott’acqua, darà un importante contributo in termini di produzione energetica da rinnovabili, contribuendo alla produzione di 1,5 megawatt di energia pulita.
Entro il 2020 si prevede la realizzazione e l’istallazione di 269 di queste turbine alte 15 metri e di quasi 200 tonnellate di peso ognuna.
Ottime anche le possibilità lavorative che creerà questo progetto.
Unica incertezza il sostegno che la Nazione e l’Europa daranno a queste fonti alternative di energia da cui dipenderà inevitabilmente lo sviluppo ed il futuro di questo settore.

Share This