Si chiama “City Farming” il nuovo progetto della Philips che mira a sviluppare una nuova tecnologia per coltivare al meglio frutta e verdura, in particolare ortaggi a foglia, fragole ed erbe, utilizzando luce a LED.
Si trova in Olanda il GrowWise Center, il più grande impianto agricolo coperto del mondo che ospita aziende, ricercatori, sviluppatori e imprenditori che studiano quella combinazione di colori led che porterà le piante a crescere meglio e senza l’uso di fertilizzanti e pesticidi.
La struttura è dotata di uno speciale impianto di illuminazione per l’orticoltura a LED completamente personalizzabile in base alle esigenze di crescita della piantagione e del produttore, un sistema di illuminazione artificiale che rende necessaria l’uso di poca acqua per la coltivazione.
Secondo i dati ONU, entro il 2050 la popolazione mondiale crescerà di 2,3 miliardi di persone e l’80% della terra adatta alla coltivazione è già utilizzata. Si rende necessario sviluppare nuove tecnologie agricole che permettano la produzione anche in zone con scarsa presenza di luce solare, come ambienti sotterranei e le zone più interne delle città.
“Il nostro obiettivo è quello di sviluppare una tecnologia che permetta di coltivare cibo gustoso, sano e sostenibile praticamente ovunque. La ricerca che ci accingiamo a svolgere consentirà una produzione alimentare locale su scala mondiale, la riduzione dei rifiuti, limitando i Km per il trasporto del cibo e non utilizzando suolo o acqua” ha detto Gus van der Feltz, Direttore Globale di City Farming in Philips.

Share This